Antismoking

Presso il Centro Metab di Pescara, ormai da tempo viene eseguito il trattamento di desensibilizzazione dal vizio del fumo mediante il macchinario BICOM.
Il meccanismo d’azione di tale metodica consiste nella correzione delle onde elettromagnetiche emesse naturalmente dal corpo.
Numerosi studi hanno evidenziato come la nicotina influisca sul campo elettromagnetico emesso naturalmente dall’organismo umano, stimolando quindi il bisogno di fumare.
La seduta terapeutica BICOM produce quello che è detto processo di cancellazione di fase. Quindi implica una diminuzione del carico tossico rilasciato della nicotina.
Durante il trattamento, le onde emesse della nicotina, vengono invertite nel BICOM connesso con un software e un generatore di onde e, quindi, restituite al corpo mediante degli elettrodi.
Quando la carica elettrica della nicotina viene ridotta invertendo le sue onde elettromagnetiche, il corpo diventa in grado di eliminare la nicotina in circa 24 ore. Quando non c’è più nicotina nel corpo, diminuisce drasticamente la dipendenza dalle sigarette.
Il paziente deve solo collaborare abituandosi mentalmente al cambio delle abitudini associate al fumo ed il risultato è garantito.
Gli esperti asseriscono che dopo anni di fumo la salute trarrà solo benefici dal distacco dalla nicotina.
Già dopo aver espulso le tossine dell’ultima sigaretta, si potranno vedere i primi benefici.

Risultati:
Statisticamente tra il 70% e il 98% dei pazienti possono diventare non fumatori nel giro di 24 ore.
Numero di sedute necessarie: da 2 a 5  (a seconda del grado di assuefazione del paziente)
Durata di una seduta: 30-45 minuti.

La Terapia Antifumo Bicom viene già da tempo utilizzata con notevoli successi anche in altri centri medici e specialistici europei come ad esempio Monadith Center in Gran Bretagna.